Le vibrazioni sismiche del terreno sono miliardi di volte più grandi delle variazioni di distanza indotte dalle onde gravitazionali. Di conseguenza è essenziale evitare movimenti spuri dei componenti ottici. L'isolamento sismico viene realizzato attraverso una catena di filtri sismici equipaggiati di molle a balestra triangolari. Le molle provvedono all'isolamento nella direzione verticale mentre il pendolo composto assicura l'isolamento nella direzione orizzontale.

Per ridurre ulteriormente il disturbo di origine sismica questa catena è sospesa a una piattaforma stabilizzata attivamente in grado di correggere moti di grande ampiezza a bassa frequenza. Questa piattaforma assicura il controllo della posizione al micron.

Un secondo controllo della posizione viene svolto all'estremità della catena di sospensione da una marionetta alla quale sono sospesi con fili molto sottili lo specchio e una massa di rinculo. Il controllo ultimo della posizione dello specchio è ottenuto attraverso forze piccolissime tra lo specchio e la massa di rinculo generate da bobine e magneti oppure da attuatori elettrostatici.
In definitiva l'ambiente dell'interferometro VIRGO sarà molto più quieto di quanto lo sia quello di un velivolo spaziale in orbita intorno alla Terra.

Un sistema perfetto
di isolamento dalle vibrazioni

6