L’assessore alle Infrastrutture della Regione Toscana in visita a Virgo

Mar 2, 2022

 

L’Osservatorio Gravitazionale Europeo di Cascina (EGO) ha ospitato stamane la visita dell’Assessore alle Infrastrutture e Trasporti della Regione Toscana, Stefano Baccelli, con una significativa delegazione di rappresentanti dei comuni del territorio che accoglie l’esperimento Virgo: il sindaco di Cascina Michelangelo Betti con gli assessori Cristiano Masi, Irene Masoni e Claudio Loconsole; l’assessore ai Lavori Pubblici e Urbanistica di Collesalvetti Mila Giommetti e il sindaco di Fauglia Alberto Lenzi. I visitatori sono stati accolti dal direttore di EGO Stavros Katsanevas e dal vicedirettore di EGO Massimo Carpinelli, che li hanno guidati in una visita dell’interferometro per onde gravitazionali Virgo, unica infrastruttura di questo tipo in Europa. La visita è stata seguita da un proficuo scambio di idee sui temi che stanno a cuore a tutte le realtà coinvolte, come l’accessibilità al sito di Virgo, le possibili ricadute sociali degli sviluppi tecnologici legati alla ricerca condotta ad EGO e il sempre più importante collegamento del centro di ricerca con le comunità locali.

 

 

“E’ stata un’ esperienza entusiasmante visitare oggi, per la prima volta, l’ infrastruttura, unica in Europa, dell’ Osservatorio Gravitazionale Europeo di Cascina e l’esperimento per la rivelazione di onde gravitazionali Virgo – ha dichiarato l’Assessore alle Infrastrutture e Trasporti della Regione Toscana, Stefano Baccelli – Al di là dell’evidente valore scientifico di questo sito, altrettanto significative sono le potenzialità di sinergie con il territorio, di ricadute per la società delle tecnologie di punta che qui si sviluppano, e di coinvolgimento della popolazione. Questa è un’eccellenza internazionale che vogliamo valorizzare. Come Regione Toscana ci è stato chiesto di fare la nostra parte in termini di una migliore fruizione logistica, sia per il numero di ricercatori che già da tutto il mondo vertono in questo complesso, sia per potenzialità anche di visite e turismo scientifico che certamente questa eccellenza toscana ha. Lavoreremo assieme per migliorare l’accessibilità”

“Sono molto contento della connessione sempre più stretta, che si è instaurata con i comuni e il territori che accolgono Virgo – ha detto, il direttore di EGO Stavros Katsanevas – Sono legami sempre più forti, che ci hanno permesso di organizzare insieme iniziative per includere i cittadini di ogni età nella scienza. È chiaro l’interesse dei comuni intorno a Virgo nel creare una rete regionale forte, che anche noi supportiamo con forza. Per studiare l’universo lontano dobbiamo capire prima l’ambiente attorno a noi e la società in cui viviamo. L’attenzione alle realtà locali, con uno sguardo verso l’universale, è sempre stata, dal rinascimento ad oggi, una grande forza della Toscana, e anche per questo è stato un piacere e un onore accogliere oggi la visita dell’ Assessore Baccelli e degli altri rappresentanti dei Comuni sul nostro sito.”
“È stata una visita interessante – ha detto il sindaco di Cascina Michelangelo Betti – che ci ha dato la possibilità di aggiornarci rispetto a quelli che sono gli obiettivi e lo stato dell’arte dell’esperimento. La presenza dell’assessore regionale Baccelli ci ha dato l’occasione per riflettere sul collegamento di Virgo alla viabilità del nostro Comune e di quelli confinanti. Abbiamo avuto la conferma della rilevanza dell’esperimento delle onde gravitazionali, anche in relazione agli altri centri sparsi nel mondo. Dal punto di vista infrastrutturali ci siamo confrontati sulla viabilità di accesso e per Virgo risultano rilevanti le strade di accesso presenti sui territori di Cascina, Collesalvetti e Fauglia: faremo uno studio dei flussi di traffico e un’analisi sullo stato delle strade che portano al centro, perché dopo due anni di pandemia c’è la possibilità di una crescita forte del turismo scientifico”.
EGO, l’Osservatorio Gravitazionale Europeo, fondato dall’Istituto Nazionale di Fisica Nucleare italiano e dal CNRS francese è situato Cascina, nella campagna vicino Pisa. EGO ospita Virgo: un interferometro con bracci lunghi 3 km per la rivelazione di onde gravitazionali , che è uno dei tre più grandi e sensibili rivelatori di questo genere al mondo e ad esoo partecipano centri di ricerca e scienziati di 15 diversi Paesi. L’Osservatorio Gravitazionale Europeo è impegnato anche in progetti legati all’impatto della ricerca delle onde gravitazionali sulla società, promuove un’intensa attività di comunicazione e coinvolgimento dei non-scienziati nella ricerca (citizen science), organizza eventi e mostre per il grande pubblico e si dedica alla ricerca di nuovi linguaggi all’incrocio tra arte e scienza.

E’ stato accolta stamane all’Osservatorio Gravitazionale Europeo di Cascina (EGO) la visita dell’Assessore alle Infrastrutture e Trasporti della Regione Toscana, Stefano Baccelli, con una significativa delegazione di rappresentanti dei comuni del territorio che accoglie l’esperimento Virgo:  il sindaco di Cascina Michelangelo Betti con gli assessori Cristiano Masi, Irene Masoni e Claudio Loconsole; l’’assessore ai Lavori Pubblici e Urbanistica di Collesalvetti Mila Giommetti e il sindaco di Fauglia Alberto Lenzi. I visitatori sono stati accolti dal direttore di EGO Stavros Katsanevas e dal vicedirettore di EGO Massimo Carpinelli, che li hanno guidati in una visita dell’interferometro per onde gravitazionali Virgo, unica infrastruttura di questo tipo in Europa. La visita è stata seguita da un proficuo scambio di idee sui temi che stanno a cuore a tutte le realtà coinvolte, come l’accessibilità al sito di Virgo, le possibili ricadute sociali degli  sviluppi tecnologici legati alla ricerca condotta ad EGO e il sempre più importante collegamento del centro di ricerca con le comunità locali.

E’ stata un’ esperienza entusiasmante visitare oggi, per la prima volta, l’ infrastruttura, unica in Europa,  dell’ Osservatorio Gravitazionale Europeo di Cascina e l’esperimento per la rivelazione di onde gravitazionali Virgo – ha dichiarato l’Assessore alle Infrastrutture e Trasporti della Regione Toscana, Stefano Baccelli – Al di là dell’evidente valore scientifico di questo sito, altrettanto significative sono le potenzialità di sinergie con il territorio, di ricadute per la società delle tecnologie di punta che qui si sviluppano, e di coinvolgimento della popolazione. Questa è un’eccellenza internazionale che vogliamo valorizzare. Come Regione Toscana  ci è stato chiesto di fare la nostra parte in termini  di una migliore fruizione logistica,  sia per il numero di ricercatori che già da tutto il mondo vertono in questo complesso, sia per potenzialità anche di  visite e turismo scientifico che certamente questa eccellenza  toscana ha. Lavoriamo per migliorare l’accessibilità

“Sono molto contento della connessione sempre più stretta, che si è instaurata  con i comuni e il territori che accolgono Virgo – ha detto, il direttore di EGO Stavros Katsanevas –  Sono legami sempre più forti, che ci hanno permesso di organizzare insieme iniziative per includere i cittadini di ogni età nella scienza. È chiaro l’interesse dei comuni intorno a Virgo nel creare una rete regionale forte, che anche noi supportiamo con forza. Per studiare l’universo lontano dobbiamo capire prima l’ambiente attorno a noi e la società in cui viviamo. L’attenzione alle realtà locali, con uno sguardo verso l’universale, è sempre stata, dal rinascimento ad oggi, una grande forza della Toscana, e anche per questo è stato un piacere e un onore accogliere oggi la visita dell’ Assessore Baccelli e degli altri rappresentanti dei Comuni sul nostro sito.”

Contact

Via E. Amaldi,5
56021 Cascina (PI) – Italy
Tel +39 050 752511
Contact us
How to reach us

EGO is a consortium of

 

EGO is a consortium of